Una storia di notizie “buone” o propaganda della povertà? — PAROLE LIBERE

Dal blog https://www.popoffquotidiano.it/ di Redazione 12 Ottobre 2021 Le notizie virali di coraggio e carità individuale sottolineano solo quanto sia crudele la nostra società [Kali Holloway] Un elemento fondamentale del ciclo di notizie “feel-good” – insieme a pezzi su cani da skateboard e amicizie nate da messaggi mal digitati – è la storia della sofferenza […]Continua a leggere “Una storia di notizie “buone” o propaganda della povertà? — PAROLE LIBERE”

Education Is the State’s Greatest Tool for Propaganda

In chapter 10 of The Road to Serfdom, Hayek describes how some of the worst people always end up rising to the top of the political heap. Continuing to touch on this theme in the eleventh chapter, Hayek digs even deeper and discusses the control of information and the very basis of truth in aContinua a leggere “Education Is the State’s Greatest Tool for Propaganda”

Ponte sullo Stretto, Renzi alla festa di Impregilo: “Può creare centomila posti di lavoro e avvicinare la Sicilia alla Calabria” 

Arieccoli, quando sono a corto di argomenti e vogliono distogliere l’attenzione dai veri problemi a monte e le alternative cominciano a sparare scempiaggini continua il tour di propaganda sempre in mezzo ai lobbysti mentre il Paese continua a soffrire sotto i colpi della corruzione, della mafia e della mancanza di equità sociale  i governanti abusivi sonoContinua a leggere “Ponte sullo Stretto, Renzi alla festa di Impregilo: “Può creare centomila posti di lavoro e avvicinare la Sicilia alla Calabria” “

Renzi: slogan tanti, fatti pochi, coerenza zero

resto sempre più basito del livello di comprensione della realtà dei mie conterranei, l’ennesimo pifferaio ottiene il consenso basato soltanto solo su una montagna di parole, mentre il presente peggiora a vita d’occhio, l’ex sindaco di Firenze continua il processo di distruzione, della Costituzione, iniziato dal condannato con cui sta condividendo furtivamente piani di messaContinua a leggere “Renzi: slogan tanti, fatti pochi, coerenza zero”