AIDS. 1° dicembre, un concreto richiamo all’azione e non un momento celebrativo.

Alessandra Cerioli (presidente di Lila nazionale e membro della Commissione Nazionale Aids) invia una lettera aperta al sottosegretario alla Salute prof. Fazio in cui si puntualizza quanto viene operato nel mondo e quanto invece l’Italia sia immobile e assente per tutto ciò che riguarda statistiche e prevenzione.