Indagine parlamentare sulle toghe, un colpo a Montesquieu

Antigone, associazione “per i diritti e le garanzie nel sistema penale”, è nata alla fine degli anni ottanta nel solco della omonima rivista contro l’emergenza promossa, tra gli altri, da Massimo Cacciari, Stefano Rodotà e Rossana Rossanda. E’ un’associazione politico-culturale a cui aderiscono prevalentemente magistrati, operatori penitenziari, studiosi, parlamentari, insegnanti e cittadini che a diversoContinua a leggere “Indagine parlamentare sulle toghe, un colpo a Montesquieu”

Lettera ai giudici – Lorenzo Milani 1965

…”Spero di tutto cuore che mi assolverete, non mi diverte l’idea di andare a fare l’eroe in prigione, ma non posso fare a meno di dichiararvi esplicitamente che seguiterò a insegnare ai miei ragazzi quel che ho insegnato fino a ora. Cioè che se un ufficiale darà loro ordini da paranoico hanno solo il dovereContinua a leggere “Lettera ai giudici – Lorenzo Milani 1965”

‘Trasportiamo Morti Dalla Mattina Alla Sera’ – The New York Times

Giustizia ed eguaglianza contro il razzismo: il 21 ottobre a Roma

Aderiamo e sosteniamo con forza l’appello per la manifestazione nazionale del prossimo 21 ottobre a Roma. Invitiamo tutte e tutti a partecipare e a diffondere l’iniziativa. Riportiamo il testo: ‘Giustizia ed eguaglianza contro il razzismo: il 21 ottobre tutte/i a Roma’. Sorgente: Giustizia ed eguaglianza contro il razzismo: il 21 ottobre a Roma

Dopo il caso Consip, tra i renziani vince il falso garantismo

Dall’esito dell’inchiesta Consip dipende buona parte del futuro della magistratura italiana e della libertà di stampa. Se le indagini sulla fuga di notizie e sul traffico d’influenze, che vedono tra i protagonisti il braccio destro di Matteo Renzi, il ministro Luca Lotti, e suo padre Tiziano, finiranno in un nulla di fatto nella prossima legislatura […]Continua a leggere “Dopo il caso Consip, tra i renziani vince il falso garantismo”

Aggiornamento sulla petizione · “No al ritorno dell’ambasciatore italiano in Egitto” · 

Luigi Manconi (Commissione diritti umani del Senato), Antonio Marchesi e Gianni Rufini (Amnesty International Italia) e Patrizio Gonnella (Antigone e Coalizione italiana libertà e diritti civili) si schierano contro l’eventualità suggerita da Nino Sergi (Intersos). “Il rientro dell’ambasciatore potrebbe essere inteso dal Cairo come segno di un ritorno alla normalità” Sorgente: Aggiornamento sulla petizione ·Continua a leggere “Aggiornamento sulla petizione · “No al ritorno dell’ambasciatore italiano in Egitto” · “

Così il Csm italiano aiuta i tribunali di Al-Sisi – 

Nonostante il caso di Giulio Regeni abbia creato notevoli tensioni con l’Egitto, l’Espresso ha scoperto che il Consiglio Superiore della Magistratura collabora a un controverso progetto europeo per la Sorgente: Così il Csm italiano aiuta i tribunali di Al-Sisi – l’Espresso