Da regime a regime – Nigrizia

Il prossimo 25 gennaio segnerà il decennale delle proteste popolari esplose in Egitto che hanno determinato la storica caduta del regime di Mubarak dopo oltre 29 anni al potere. L’appuntamento, oggi, appare più come un’occasione per i media internazionali per rievocare nostalgicamente l’entusiasmo, la voglia di cambiamento e di rivalsa da parte dei cittadini egiziani,Continua a leggere “Da regime a regime – Nigrizia”

BALAHA CASE video director Shady Habash

After almost 800 days in prison, photographer and music video director Shady Habash dies in Tora Prison, Cairo, on May 2nd 2020, from health issues yet not specified. Shady was imprisoned since March 2018, because of directing the music video for Egyptian artist Ramy Essam’s song Balaha. Shady didn’t have anything to do with the content ofContinua a leggere “BALAHA CASE video director Shady Habash”

«Aiutiamoci a casa loro», il caso Etiopia

[di Giulia Franchi] pubblicato su Il Manifesto del 9 settembre 2017 In Etiopia da due anni è in atto una tremenda stretta repressiva. Lo ha confermato lo scorso aprile, durante un’audizione parlamentare, la stessa Commissione Etiopica per i Diritti Umani, che ha indicato in ben 699 le persone uccise dalle forze di sicurezza nel corsoContinua a leggere “«Aiutiamoci a casa loro», il caso Etiopia”

Aggiornamento sulla petizione · “No al ritorno dell’ambasciatore italiano in Egitto” · 

Luigi Manconi (Commissione diritti umani del Senato), Antonio Marchesi e Gianni Rufini (Amnesty International Italia) e Patrizio Gonnella (Antigone e Coalizione italiana libertà e diritti civili) si schierano contro l’eventualità suggerita da Nino Sergi (Intersos). “Il rientro dell’ambasciatore potrebbe essere inteso dal Cairo come segno di un ritorno alla normalità” Sorgente: Aggiornamento sulla petizione ·Continua a leggere “Aggiornamento sulla petizione · “No al ritorno dell’ambasciatore italiano in Egitto” · “

Così il Csm italiano aiuta i tribunali di Al-Sisi – 

Nonostante il caso di Giulio Regeni abbia creato notevoli tensioni con l’Egitto, l’Espresso ha scoperto che il Consiglio Superiore della Magistratura collabora a un controverso progetto europeo per la Sorgente: Così il Csm italiano aiuta i tribunali di Al-Sisi – l’Espresso

Approvata le legge che consegna le ong ad al-Sisi

Martedì al Cairo si è tenuta la conferenza di presentazione dell’esibizione Tuttofood, prevista a Milano a maggio. Durante l’incontro, rivolto alle compagnie egiziane interessate a fare business in Italia nel… Sorgente: Approvata le legge che consegna le ong ad al-Sisi