Referendum: Renzi, capovenditore del Sì, insulta Stato e cittadini 

Ma davvero del confronto tra Matteo Renzi e Gustavo Zagrebelsky passa e rimane esclusivamente la “prestazione televisiva” di ciascuno? Dovrei veramente accettare che su un argomento così serio – che riguarda e modifica gli equilibri stessi della società – il dibattito sia limitato a “quello è più simpatico”, “l’altro è pesante e senza ritmo”? IoContinua a leggere “Referendum: Renzi, capovenditore del Sì, insulta Stato e cittadini “