Condannato Dundar, scoprì l’«autostrada del jihad» — PAROLE LIBERE

Dal blog https://www.ariannaeditrice.it/ di Alberto Negri – 24/12/2020 Fonte: Il Manifesto La Turchia di Erdogan, membro della Nato, riforniva di armi Al Qaida e l’Isis: gli Usa lo sapevano perfettamente, come pure i servizi occidentali e delle monarchie del Golfo che partecipavano alla destabilizzazione del regime siriano. Condannato a 27 anni il giornalista Dundar che […]Continua a leggere “Condannato Dundar, scoprì l’«autostrada del jihad» — PAROLE LIBERE”

2 Years After This American Journalist Was Killed, Her ‘Conspiracy Theories’ on Syria are Proven as Facts

Two years ago today, an American journalist was killed in Turkey while exposing the real story behind the proxy war in Syria. Sorgente: 2 Years After This American Journalist Was Killed, Her ‘Conspiracy Theories’ on Syria are Proven as Facts

What You Aren’t Being Told About The Iraqi ISIS Offensive

Is this really the end of ISIS? Sorgente: What You Aren’t Being Told About The Iraqi ISIS Offensive   (ANTIMEDIA) — Iraq has officially begun a U.S.-backed offensive to drive ISIS from the Iraqi city of Mosul, the terror group’s last major stronghold in the country. The operation will be likely be assisted and supportedContinua a leggere “What You Aren’t Being Told About The Iraqi ISIS Offensive”

Bambino kamikaze disarmato dalle forze di sicurezza curde – YouReporter.it

Indossava la maglia di Messi e sotto una cintura esplosiva. Un ragazzo di 12 anni è stato fermato e disarmato dalle forze di sicurezza curde a Kirkuk nel Kurdistan iracheno. Sempre più spesso l’ISIS usa dei ragazzi per compiere degli attentati suicida: solo due giorni fa un altro ragazzo kamikaze si è fatto esplodere duranteContinua a leggere “Bambino kamikaze disarmato dalle forze di sicurezza curde – YouReporter.it”

Stati d’emergenza, uno dietro l’altro 

Con “l’attacco al cuore dell’Europa”, il terrorismo islamista pone ancora una volta le democrazie e gli stati di diritto di fronte alla terribile e fallace scelta tra libertà e sicurezza. Come dopo l’11 settembre statunitense, già in Francia, all’indomani della crudele notte del 13 novembre sono stati adottati provvedimenti eccezionali, con una esplicita subordinazione delle garanzie dello stato […]Continua a leggere “Stati d’emergenza, uno dietro l’altro “

Iraq offensive delayed: ‘20,000 children’ among civilians trapped in ISIS-occupied Fallujah — RT News

Iraq’s Fallujah offensive against Islamic State (IS, previously ISIS/ISIL) has temporary ground to a halt, as 50,000 people, including 20,000 children, are feared to be trapped inside the city and running out of supplies. Sorgente: Iraq offensive delayed: ‘20,000 children’ among civilians trapped in ISIS-occupied Fallujah — RT News