Caso OPL 245, Eni e Shell rinviate a giudizio per la tangente del secolo

Shares Eni e Shell e 13 tra manager, politici e intermediari sono stati rinviati a giudizio con l’accusa di corruzione internazionale per l’acquisizione del blocco petrolifero offshore nigeriano OPL 245, per cui le due società nel 2011 hanno pagato 1,1 miliardi di dollari. A salire sul banco degli imputati saranno, tra gli altri, l’attuale amministratoreContinua a leggere “Caso OPL 245, Eni e Shell rinviate a giudizio per la tangente del secolo”