Storie di guerra alla guerra

Almeno settanta persone sono morte nel nord della Siria a causa dell’esposizione a un gas tossico che i sopravvissuti hanno attribuito ad aerei da guerra. L’attacco è stato già condannato pubblicamente nel mondo, mentre Gran Bretagna e Unione europea hanno puntato il dito sul governo siriano per la carneficina. In particolare, il presidente degli StatiContinua a leggere “Storie di guerra alla guerra”

23,4 miliardi di euro: la spesa militare nel 2017

L’Italia spenderà in armi e difesa circa 64 milioni di euro al giorno, 2,7 milioni all’ora, 45mila euro al minuto. Una crescita del 21% negli ultimi 10 anni. Molte delle spese per armi sono giustificate in Parlamento ricorrendo alla retorica del “dual use” militare-civile. Sorgente: 23,4 miliardi di euro: la spesa militare nel 2017 –Continua a leggere “23,4 miliardi di euro: la spesa militare nel 2017”

Cosa sta succedendo nello Yemen 

di Donata Columbro Dopo che l’ultimo bombardamento della coalizione saudita ha colpito un ospedale nello Yemen, più di 22mila persone chiedono al governo italiano di interrompere il commercio di armi con l’Arabia Saudita. Leggi tutto. Sorgente: Cosa sta succedendo nello Yemen — Change.org Blog

Italia: triplica l’export di armamenti, crolla la trasparenza — News of the World

Esportare materiali bellici fa bene all’economia italiana; la trasparenza invece può nuocere. E’ ciò che si evince dalla “Relazione sulle operazioni autorizzate e svolte per il controllo dell’esportazione, importazione e transito dei materiali di armamento” riferita all’anno 2015 inviata alle Camere lo scorso 18 aprile per conto del governo Renzi, dal Sottosegretario di Stato alla […]Continua a leggere “Italia: triplica l’export di armamenti, crolla la trasparenza — News of the World”

Armi, triplica vendita del made in Italy. E tra gli intermediari spunta Banca Etruria –

Nell’ultimo anno è triplicata la vendita di armi italiane all’estero e sono aumentate le forniture verso Paesi in guerra: in particolare quelle verso l’Arabia Saudita, condannata dall’Onu per crimini di guerra nel conflitto in Yemen e per la quale il Parlamento europeo ha chiesto un embargo sulla vendita di armamenti. Cresce anche l’intermediazione finanziaria delleContinua a leggere “Armi, triplica vendita del made in Italy. E tra gli intermediari spunta Banca Etruria –”