Test sierologici, l’appello della Croce Rossa ai cittadini: “Rispondete al telefono, non è una truffa” 

Su 5 persone contattate dalla centrale operativa della Croce Rossa, solo una accetta immediatamente l'appuntamento per il prelievo, le altre 4 ci devono pensare e dicono di richiamare. La mappatura virologica del #Covid19 è una cosa importante che riguarda tutti noi. Le persone scelte per i test sono un campione indicativo che sarà in grado … Continua a leggere Test sierologici, l’appello della Croce Rossa ai cittadini: “Rispondete al telefono, non è una truffa” 

Riforma costituzionale. La posta in gioco siamo noi —

Un Senato non-eletto, composto da una cricca di notabili delle regioni. Una Camera ai comandi dei governi, che si scelgono presidenti della repubblica e corti costituzionali. Accentramento di competenze ora regionali, come energia e ambiente. Via gli strumenti di democrazia diretta come i referendum abrogativi. “Governabilita’” insomma. Governo forte. Forte perche’? E con chi? […] via … Continua a leggere Riforma costituzionale. La posta in gioco siamo noi —

SE SI VUOLE SALVARE VENEZIA

SALVIAMO VENEZIA

NGN3

COMITATO NO GRANDI NAVI – LAGUNA BENE COMUNE
(www.nograndinavi.it)

Se si vuole salvare il Porto, fuori immediatamente le navi incompatibili dalla laguna

Il necessario divieto al transito delle grandi navi davanti a Piazza San Marco non può essere pagato al prezzo della definitiva devastazione della laguna, e dunque le cose vanno valutate anche da un altro punto di vista. Nelle righe che seguono, cerchiamo di mettere in luce tutti i termini del problema, così come noi li vediamo.
Negli ultimi 15 anni il traffico croceristico è cresciuto a Venezia in maniera esponenziale: i passeggeri sono aumentati del 439 per cento e il numero delle toccate (gli attracchi delle navi) è passato da 206 nel 1997 a 655 nel 2011 (1418 toccate complessive calcolando anche traghetti e navi veloci). Con un milione e 795 mila passeggeri imbarcati o sbarcati nel 2011, Venezia è diventata il primo “home port” croceristico del Mediterraneo…

View original post 2.915 altre parole

Costituzione, basta giocare col fuoco | Libertà e Giustizia

Costituzione, basta giocare col fuoco | Libertà e Giustizia.   Leggendo la Storia impariamo che tanti tiranni e governi che non hanno rispettato la volontà popolare prima o poi sono caduti, cancellati dalla realtà. Sarà una delle ultime azioni nefaste quella di mettere mano all'art.138 della Costituzione Italiana, quella che farà traboccare il vaso.  

SOSTEGNO E SOLIDARIETA’ AGLI ATTIVISTI TIBETANI IN SCIOPERO DELLA FAME A BRUXELLES

Il 10 marzo a Bruxelles, tre militanti della Tibetan Youth Congress, hanno iniziato uno sciopero della fame ad oltranza per attirare l'attenzione dell'opinione pubblica e delle istituzioni internazionali sulla drammatica condizione del Tibet da 60 anni illegalmente occupato dalla Repubblica Popolare Cinese.

Ennesimo appello all’unione della sinistra. Quella vera.

Proprio quando più è necessaria una politica capace di governare la crisi, i vertici delle piccole formazioni di sinistra – nel frattempo divise in ogni possibile frazione – prospettano di presentarsi alle elezioni europee di giugno con tre o quattro liste diverse, sicure di non superare la soglia di sbarramento al 4% imposta dal governo e da Veltroni.

NO ALLA PENA DI MORTE. firma appelli

In November, 6 men have been executed in the USA (see In Memoriam section below). In December, 1 man (Joseph Gardner in South Carolina) is scheduled to be executed on the 5th. We urge you to sign the petition and to contact the Governor of SC (links below). 5 people (including a woman and a … Continua a leggere NO ALLA PENA DI MORTE. firma appelli

Appelli urgenti contro la pena di morte

Last month, 6 men have been executed in the USA (see In Memoriam section below). In December, 2 men are scheduled to be executed whilst 4 (including a woman) got a stay (see list below with ALL useful links). Please ACT NOW, whether you are in the USA or abroad. We are now over 39'000 … Continua a leggere Appelli urgenti contro la pena di morte

Italia: film e petizione sui centri di detenzione migranti in Libia

Mappa dei centri di detenzione dei migranti in Libia "Come un uomo sulla terra", il film-documentario di Andrea Segre e Dagmawi Yimer sta riportando all'attenzione la terribile realtà dei centri per la detenzione dei migranti in Libia e le responsabilità italiane. "Un 'documentario invisibile' troppo scomodo, troppo vero forse perché case editrici, televisioni o edizioni … Continua a leggere Italia: film e petizione sui centri di detenzione migranti in Libia

Appello per la Costituzione. 100 costituzionalisti contro il lodo Alfano

Faccio mio l'appello dei 100 costituzinalisti contro il lodo-Alfano che sospende i processi delle quattro più alte cariche istituzionali e contro la norma blocca-processi. Il documento è intitolato "In difesa della Costituzione" ed è firmato da ordinari di diritto costituzionale e discipline equivalenti: tra essi gli ex presidenti della Consulta Valerio Onida, Gustavo Zagrebelsky e … Continua a leggere Appello per la Costituzione. 100 costituzionalisti contro il lodo Alfano

Manifesto degli scenziati antirazzisti 2008

I. Le razze umane non esistono. L’esistenza delle razze umane è un’astrazione derivante da una cattiva interpretazione di piccole differenze fisiche fra persone, percepite dai nostri sensi, erroneamente associate a differenze “psicologiche” e interpretate sulla base di pregiudizi secolari. Queste astratte suddivisioni, basate sull’idea che gli umani formino gruppi biologicamente ed ereditariamente ben distinti, sono … Continua a leggere Manifesto degli scenziati antirazzisti 2008