Una tassa sull’energia inquinante

Una tassa sull’energia inquinante

Una tassa sull’energia inquinante
Susanne Giovannini
13 Settembre 2021
Negli Stati Uniti la Citizen Climate Lobby e in Europa la Citizen Climate Iniziative propongono, sostenute da scienziati ed economisti, una tassazione del carbonio e dei dividendi che ne conseguono diversa dalle altre forme. Rispetterebbe i princìpi di giustizia ambientale ed equità sociale per la riconversione ecologica del comparto energetico e la riduzione dell’uso dei combustibili fossili e si applicherebbe alle fonti energetiche inquinanti proprio all’ingresso nel sistema produttivo. La “Fee-and- Dividend” vorrebbe inoltre evitare cadute regressive sull’economia e stimolare il consenso diffuso nella popolazione attraverso il meccanismo dei dividendi distribuiti alle famiglie. Una sorta di reddito universale sul clima. Le valutazioni sugli impatti e i consumi alternativi sembrano positive ma restano grandi dubbi sul fatto che il meccanismo dei prezzi come incentivazione al cambiamento tecnologico e alla ricerca di fonti alternative ai combustibili fossili possa realmente diffondersi se la guida resterà affidata alla mano invisibile dei mercati invece che a regolamentazioni internazionali. segue

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...