Banane al veleno: sai cosa mangi? — The Bottom Up

https://www.youtube.com/embed/rrGdp-CJ7t0?version=3&rel=1&fs=1&autohide=2&showsearch=0&showinfo=1&iv_load_policy=1&wmode=transparent Le banane che consumiamo avvelenano l’ambiente, i lavoratori e noi consumatori. Makefruitfair! vuole cambiare questa situazione. via Banane al veleno: sai cosa mangi? — The Bottom Up

Il volto e il corpo dell’altro – 3. Follia, (a)normalità, istituzioni totali, antipsichiatria — La Botte di Diogene – blog filosofico

“Io voglio entrare fuori” (uno dei matti di Basaglia) Diversi gli approcci e i discorsi possibili sulla follia, che è quanto di più sfuggente e storicamente determinato ci sia: di ordine psicologico, antropologico, sociologico, medico – ma anche, anzi direi prima di tutto filosofico. D’altro canto chi definisce dissennato qualcuno se non il pensatore in […] … Continua a leggere Il volto e il corpo dell’altro – 3. Follia, (a)normalità, istituzioni totali, antipsichiatria — La Botte di Diogene – blog filosofico

1984 by George Orwell

I’ve read “1984” by George Orwell several times. There is a lot of material in the book that would make for an excellent topic of discussion. However, in this blog post I want to talk about education. The book describes how children are taught in the school system. They are placed in scout type groups … Continua a leggere 1984 by George Orwell

A Minute Closer to Midnight: US Army Sends Tanks to Europe to Confront ‘Aggressive Russia’ 

   by Don Quijones We need to take action,’ says President Obama By Andrea Germanos, staff writer at Common Dreams Tanks now in place again at the Eygelshoven site (Photo: U.S. Embassy The Hague/flickr/cc) As President Barack Obama vows that the United States will take “action” in response to the allegations that Russia interfered with the November … Continua a leggere A Minute Closer to Midnight: US Army Sends Tanks to Europe to Confront ‘Aggressive Russia’ 

Elegia aleppina –

Non c’è pace all’anima nostra, non ci sarà pace all’anima nostra, per averli lasciati soli contro tutto e tutti. Contro il regime del loro Paese, contro i jihadisti venuti da terre straniere, contro la seconda armata più potente al mondo. Contro la nostra indifferenza, contro la nostra insofferenza, contro la nostra ingenuità. Non c’è anfratto … Continua a leggere Elegia aleppina –

23,4 miliardi di euro: la spesa militare nel 2017

L'Italia spenderà in armi e difesa circa 64 milioni di euro al giorno, 2,7 milioni all’ora, 45mila euro al minuto. Una crescita del 21% negli ultimi 10 anni. Molte delle spese per armi sono giustificate in Parlamento ricorrendo alla retorica del "dual use" militare-civile. Sorgente: 23,4 miliardi di euro: la spesa militare nel 2017 - … Continua a leggere 23,4 miliardi di euro: la spesa militare nel 2017

Is Donald Trump a Threat to Democracy? 

By STEVEN LEVITSKY and DANIEL ZIBLATT Donald J. Trump’s election has raised a question that few Americans ever imagined asking: Is our democracy in danger? With the possible exception of the Civil War, American democracy has never collapsed; indeed, no democracy as rich or as established as America’s ever has. Yet past stability is no … Continua a leggere Is Donald Trump a Threat to Democracy? 

Foreign Meddling in Our Vote? Remember How This Feels.

By Peter Certo of OtherWords.org, During the Cold War, the CIA did everything it’s accusing Russia of doing today — and more. Even in an election year as shot through with conspiracy theories as this one, it would have been hard to imagine a bigger bombshell than Russia intervening to help Donald Trump. But that’s exactly … Continua a leggere Foreign Meddling in Our Vote? Remember How This Feels.

DiEM25 e il meridione d’Italia — diario di Peppe Carpentieri

Ho aderito al manifesto di DiEM25 poiché condivido l’analisi critica sull’UE e l’obiettivo di introdurre la democratizzare nell’UE. Dal sito di DiEM25 leggiamo che «l’UE deve diventare il regno della prosperità condivisa, della pace e della solidarietà per tutti gli europei». E’ la descrizione di un sogno e di una visione molto bella, ma per […] … Continua a leggere DiEM25 e il meridione d’Italia — diario di Peppe Carpentieri

Un paese in guerra con i giovani — Palomar

Roberto Ciccarelli, Un paese feroce e in guerra con i giovani, il manifesto, 27 maggio 2016 Il paese dove le differenze di classe crescono e si rafforzano. È il ritratto che emerge dal rapporto annuale 2016 presentato ieri dal presidente dell’Istat Giorgio Alleva alla Camera, alla presenza del presidente della Repubblica Mattarella e in coincidenza […] … Continua a leggere Un paese in guerra con i giovani — Palomar

Il vento di destra – I Diavoli

Attacco all'euro e all'Europa da destra: questa è la regola numero uno. Chi ha seminato austerity ora raccoglie populismi e fascismi. Obiettivo numero uno: attaccare l'euro e l'Ue da destra. Nell’era della (quasi) post-austerità, nel tempo in cui la globalizzazione va ripensata, ai margini dell’Europa si ingrossano le file dei detrattori del progetto comunitario. Chi … Continua a leggere Il vento di destra – I Diavoli

Appunti sul Social-fascismo. La condivisione delle «idee senza parole» 

  di Alberto Prunetti * 0. Ieri: la lingua del duce Le retorica teatrale di Mussolini ̶ perentoria, decisionale, volontaristica, carica di iperboli e di allitterazioni  ̶ non doveva convincere ma sedurre: era magia fonetica priva di semantica. Il suo lessico era povero di elementi tecnici ma carico di velleità nominaliste che attingevano ora dal registro … Continua a leggere Appunti sul Social-fascismo. La condivisione delle «idee senza parole» 

New narratives from the EU external border – humane refoulement?

This article discusses changes in the discourse and practice of the EU external border. Findings of a small-scale research project looking at UNHCR’S Border Management and Protection of Refugees (BMPR) programme will discuss developments taking place Sorgente: Vollmer, B. (2016), ‘New narratives from the EU external border – humane refoulement?’, Geopolitics 21(3): 717-41. | Bastian … Continua a leggere New narratives from the EU external border – humane refoulement?

Il CETA è un accordo tossico. Aiutali a smettere — Stop TTIP Italia

Il CETA è un accordo tossico, spaccia benessere, ma è rischioso per tutti. Descrive un futuro stupefacente, ma può lasciare molti in mezzo a una strada Hanno bisogno di essere seguiti, adottati, contattati: sono tra gli europarlamentari che sostengono il CETA. Falli uscire dal tunnel, aiutali a votare contro via Il CETA è un accordo tossico. … Continua a leggere Il CETA è un accordo tossico. Aiutali a smettere — Stop TTIP Italia