Ping pong trauma: un viaggio Rohingya

VITADIFRONTIERA

Il viaggio della speranza. La crisi migratoria non colpisce solo il Mediterraneo ma interessa anche la penisola indocinese. Myanmar, Bangladesh, Thailandia, Vietnam, Malesia e Indonesia. Tutti Paesi coinvolti da una fortissima ondata migratoria che ha visto nel 2015 il suo culmine. Uiguri e Rohingya sono i popoli che più di altri cercano asilo al di là dei propri confini nazionali, rispettivamente Cina e Myanmar. Qui vorrei affrontare proprio questo tema con un lavoro multimediale. Descrivere il viaggio dei Rohingya (che sono la maggior parte) verso il sud dell’Oceano indiano per sfuggire a povertà e persecuzione. Ne avevo già parlato qui ma adesso propongo un lavoro più completo e maggiormente interattivo.

(Cliccare sull’immagine per iniziare l’esplorazione)immagine

Uno dei problemi maggiori è che queste persone sono abbandonate al loro destino, perché i vari governi regionali non sanno come gestire le ondate migratorie.

seasiaboatrescuesmap

Per molti l’obiettivo finale è l’Australia, considerata la terra delle grandi…

View original post 53 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...