Ultima raffica del renzismo: ricatto finanziario contro il No

Il simplicissimus

finance-black-holeC’è una una bufala, anzi una post verità, secondo la dizione di un supermercato della cultura standardizzata come Oxford, che si fa strada in questi giorni e badate non nei siti complottisti, non fra i rettiliani, ma tra gli ambienti più reazionari e più renziani di governo, dunque anche sui media mainstream, secondo la quale se vincesse il No al referendum ci sarebbe una fuga di capitali. Naturalmente è una favola intanto perché i capitali da esportazione sono usciti da un bel pezzo e poi perché semmai vi fosse una correlazione fra le due cose sarebbe proprio una vittoria del sì con la conseguente svalutazione del Parlamento, della forza delle opposizioni e della necessità di consenso a preoccupare i piccoli e medi risparmiatori (la grande finanza è un’altra cosa) per possibili anzi quasi certe operazioni a tradimento sui conti correnti vista la situazione del sistema bancario italiano.

Però le balle e le…

View original post 389 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...