Azzardo, il governo gioca, bluffa e perde

STATO BISCAZZIERE. Ipocrita fino al midollo: pubblicità del gioco d’azzardo chiamato erroneamente ludico che esorta all’azzardo “moderato”, ospedali che hanno aperto da anni reparti specializzati per curare questa dipendenza che ha le stesse caratteristiche da quella di oppiacei, un danno sociale ed umano che abbiamo sotto gli occhi da anni, famiglie distrutte ed esistenze azzerate. La faccia tosta (eufemismo) sfoggiata a fronte della malafede manifesta, l’ennesima prova che chi governa è diretto da potentati che da sempre si vogliono impossessare della nostra vita, sta a noi mantenere alta la guardia e non cadere nei tranelli che quotidianamente ci vengono proposti da chi dovrebbe preservaci da pratiche di vita nocive, d’altronde hanno il loro tornaconto e sono messi lì apposta, non da noi visto che le liste sono già fatte dalle segreterie dei partiti e per carità non parliamo di primarie. Ci vuogliono trattare come galline all’ingrasso in un pollaio pensando che abbiamo lo stesso QI delle suddette, a noi dimostrare il contrario.

Il simplicissimus

 Anna Lombroso per il Simplicissimus

Dubito che sia stato colto impreparato il presidente Clinton, quando lesse quel rapporto dei suoi servizi segreti che annunciava come, intorno al 2010, interi apparati, governi e istituzioni di molti Stati sarebbero stati sostituiti da sistemi criminali organizzati, dalle mafie, dai loro eserciti, dai loro manager, dalle loro polizie, delle loro banche, dalle loro multinazionali: d’altra parte questo processo era stato già largamente favorito dal  suo impero in America Latina, poi via via in Europa, in Turchia, in paesi di volta in volta amici o acerrimi nemici a intermittenza, per via di quella coincidenza di interessi tra economia, finanza, mondo d’impresa ufficiale e malavita, malaffare, cosche, consorterie, predoni, ben rappresentati in una cupola globale.

La profezia si è realizzata, in qualche caso con le modalità care a Hollywood, in altri con forme solo apparentemente più blande e meno cruente, che stanno però ugualmente segnando la…

View original post 1.142 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...