Il TTIP in difficoltà? Attenzione al CETA

Stop TTIP Italia

Decine di organizzazioni tra movimenti sociali, associazioni ambientaliste e contadine tra cui la Campagna Stop TTIP Italia e l’Ong Fairwatch hanno inviato il 24 agosto scorso una lettera ai membri della Commissione Commercio del Parlamento Europeo (INTA Committee) chiedendo come primo passo uno scrutinio e una discussione democratica e trasparente sulle sorti del CETA, l’Accordo di libero scambio tra Canada e Unione Europea concluso nel settembre 2014 e ora in attesa di ratifica. Obiettivo: rendere pubblico il dibattito con l’obiettivo di bloccarne l’approvazione.

“Il  CETA” si legge nel comunicato, “è stato negoziato con un minimo coinvolgimento dei parlamentari europei e fuori dal controllo di molti parlamentari nazionali. L’accordo, composto da più di 1500 pagine” continua la lettera, “è stato reso dispoibile in tutte le lungue dell’Unione solamente dal luglio 2016”.

La lettera segue la scelta del profilo misto dell’accordo da parte del Consiglio Europeo del luglio scorso, cosa che permette…

View original post 65 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...