Nuovo Centro Detenuti (Marco Travaglio)

Triskel182

azzollini

Mentre in Antimafia processano Rosy Bindi per il grave reato di incensuratezza e il condannato in primo grado-plurimputato-decaduto-ineleggibile Vincenzo De Luca scorrazza fra Nazareno e Palazzo Chigi per salvarsi da una legge dello Stato, giunge in Senato la richiesta di autorizzazione all’arresto per Antonio Azzollini, presidente della commissione Bilancio. Indovinate il partito, uno a caso: Ncd, che non è l’acronimo di Nuovo Centro Destra, ma di Nuovo Centro Detenuti. Ormai ha più parlamentari inquisiti che elettori: 20 su 54, il 37%. Una buona media, che però conta di migliorare nei prossimi mesi visto il ritmo incessante di new entry targate Ncd sui registri degli indagati e i mattinali delle migliori procure. L’altro giorno era toccato al sottosegretario all’Agricoltura Giuseppe Castiglione, inquisito per turbativa d’asta per la gara truccata del Cara di Mineo.

View original post 262 altre parole

INDAGATI E ARRESTATI IL PANTANO DI RENZI E DEL COMPARE ALFANO (Wanda Marra)

Triskel182

DALLA MAFIA CAPITALE CHE HA TRAVOLTO IL SINDACO MARINO AL SOTTOSEGRETARIO CASTIGLIONE FINO ALLA TEGOLA DI IERI: IL GOVERNO È NEI GUAI, MA PER ORA FA FINTA DI NIENTE.

C’è un’atmosfera sospesa in Parlamento. L’aria è ferma, la palude avanza. Ieri è arrivata l’ennesima tegola per il governo Renzi: la richiesta di arresto per Azzollini, presidente della commissione Bilancio. Per inciso, proprio mentre la stessa Commissione deve dare il parere sulla riforma della scuola. Quando arriverà la richiesta in Senato, Renzi è orientato a dare mandato di votare sì, come già fatto per Francantonio Genovese alla Camera. Tanto è vero che ci sono già pronti i sostituti: in pole position Linda Lanzillotta e poi Giorgio Santini (Pd). Ma il caso è complicato: fino all’arresto Azzollini resta dov’è, con tanto di parere da dare.  QUELLO del presidente della Bilancio è l’ultimo caso di una situazione sempre più complicata. Il sindaco…

View original post 309 altre parole