Sagre taroccate e mercatini fasulli quando il km zero arriva da lontano (JENNER MELETTI).

l’ho verificato anche più a sud: provincia di roma e latina sono alle stesse condizioni, oltretutto per alcuni lo scontrino fiscale non esiste e poi sulla qualità, i km 0 e il rispetto di ambiente o animali non è per niente assicurato, come sempre il commercio tende ad appropriarsi di realtà positive, svilendone i principi che le hanno promosse. occorre stare attenti e non farsi “fregare” da finti personaggi che si spacciano per cultori e custodi della terra, sono solo truffatori ed evasori fiscali

Triskel182

Il km zero

Su 42mila manifestazioni “paesane” in Italia soltanto 15mila offrono prodotti autentici E attenzione ai “finti” agriturismi: due su tre.

PADOVA – Hanno dovuto alzarsi molto presto, gli uomini e le donne della Forestale. Alle 3 di notte erano già al Maap, il mercato ortofrutticolo all’ingrosso. «Ecco, quelli sono i clienti da seguire». C’era stata una segnalazione: ci sono dei contadini che vendono i loro prodotti nei farmers market e in realtà comprano quasi tutto all’ingrosso. Quattro di loro sono pedinati, fotografati e filmati mentre acquistano cassette di frutta e verdura. «Poi, per ordine del sostituto procuratore Sergio Dini — raccontano al comando provinciale della Forestale, guidato da Paolo Zanetti — abbiamo perquisito le quattro aziende e lì abbiamo trovato le cassette svuotate e abbandonate perché portavano il nome del produttore.

View original post 720 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...