GAZA MASSACRE. MORTI: 517 FERITI: 2500 L’ONU e Kilombo si voltano dall’altra parte

da peacereporter

E’ salito ad almeno 517 il numero complessivo dei palestinesi uccisi nella Striscia di Gaza dall’inizio dell’Operazione ‘Piombo Fuso’, l’offensiva in corso dal 27 dicembre da parte delle forze d’Israele. Lo hanno riferito fonti ospedaliere locali, secondo cui tra le vittime 87 erano bambini, cinque dei quali hanno perso la vita solo oggi; da sabato sera, quando è cominciata l’avanzata delle truppe israeliane di terra, i morti tra i palestinesi ammontano nel complesso a circa 75. Quanto ai feriti, il bilancio globale supera attualmente le 2.500 unità. Una famiglia di 7 persone (tre delle quali bambini) è stata uccisa stamani dalle cannonate israeliane. Nello Stato ebraico i morti per gli attacchi con i razzi dei miliziani di Hamas sarebbero come minimo quattro, tra cui tre civili e un soldato; un commilitone di quest’ultimo è invece stato ucciso ieri a Gaza, dove sono 55 gli ulteriori militari che hanno riportato finora lesioni. L’offensiva israeliana – nella notte sono stati bombardati 130 obiettivi di Hamas – non ferma tuttavia i missili Qassam. Tre razzi sono stati sparati questa mattina dalla Striscia di Gaza contro il Negev israeliano, senza causare vittime nè danni. Molti civili di Beit Lahyia, nel nord della Striscia dove è iniziata l’operazione di terra hanno lasciato le loro case dopo il tramonto di ieri per rifugiarsi nelle abitazioni di parenti e amici nella zona considerata più sicura di Jabaliya. Lo scrive il sito israeliano Ynetnews. Gli spostamenti si sono svolti nel buio, in seguito al collasso della rete elettrica nella Striscia. La rottura di condutture idriche e sistemi fognari ha allagato molte strade.

_____________

Nonostante tutto il sangue innocente che continua scorrere, sangue di persone, di bambini già duramente provati da una vita da internati di fatto, che va avanti da decenni…..nonostante l’orrore i plutocrati continuano a emulare ponzio pilato macchiandosi come lui di sangue innocente e in Kilombo….si segue la scia….

Il voltafaccia non fà onore alla redazione e non possiamo giudicare con la stesso metro una bandiera di carta bruciata e le cannonate che questa mattina hanno annientato un’altra famiglia di internati palestinesi (3 bambini)…

e anche le prese di posizione di un blogger che si lascia andare anche a giudizi verso chi solidarizza con persone che si ribbellano contro il fascismo, l’ingiustizia, la prevaricazione di chi ha il potere del denaro e delle armi e questo tipo parla di pace, di piccoli passi….ma de che?

Come ci può essere pace senza giustizia? E che giustizia è quella riservata ai palestinesi? Perchè non sono messi sullo stesso piano degli israeliani? Perchè non possono essere popolo con la propria terra visto che gli è stata e continua ad essere scippata dall’occupazione sionista?

Tutti hanno il diritto di battersi per la libertà e sindacare come rotture di @@ gli interventi che solidarizzano con i deboli e gli oppressi, oppure ficcare la testa sotto terra  da parte di un aggregatore di sinistra (redazione)…

mi sembra quantomeno inopportuno e fuori luogo e fotografa perfettamente lo stato della sedicente sinistra(?) chiaramente allo sfascio e nutro sempre più dubbi su questa “aggregazione” (in italia) molti ignorano cosa significa essere di sinistra, visto che confondono le vittime con i carnefici.

4 commenti

  1. Sai che per arrivare qui da Kilombo ho dovuto digitare l’indirizzo del tuo sito web presente in alto?
    Sai perchè? Perchè i fascisti della redazione hanno cambiato il tuo link dove c’è il leggi tutto.
    e punta qui: http://www.kilombo.org/index.php?option=com_content&task=new&sectionid=5&Itemid=157
    Se questa non è censura.
    Ciao
    Luca
    PS: Non sei l’unico i camerati della redazione hanno oscurato anche il Post di Comunità Comuniste (lo hanno tolto dalla Home page)
    Lo leggi qui: http://cpr.splinder.com/post/19492668/Perché+chiudiamo+il+rapporto+

    "Mi piace"

  2. Sui dubbi dell’aggregazione ci sono 1 Social Network Kligg.org e un metablog Leftlab.info che mi sembra non siano equidistanti e che abbiano preso una posizione ben definita.

    Kilombo è ora mai un frutto del centro della politica del ma anche non della sinistra e neanche del centro sinistra.
    Leggiti i post dei redattori in pectore Spartacus Quirinus, Pieroni e del resto della comitiva… e non parlo solo dei post relativi a gaza, ma a tutto.

    "Mi piace"

  3. Anche il mio post (due giorni fa) è sparito. Solo perché chiedevo ragione della censura ad un signore (un anti imperialista, sic!) che adesso è in redazione.
    Questa è gente che fa paura.Un circoletto di personaggi bislacchi che ha paura delle parole perché le parole portano alle questioni.
    Sulla storia di gaza, forse, avrebbero fatto meglio a non aderire a nulla. Che ci sia gente che ,con il bilancino, stia lì a distinguersi perché hanno bruciato un pezzo di stoffa e mette tutto sullo stesso piano( massacri ed atti simbolici) non testimonia dello stato della sinistra ma solo dell’imbecillità di qualcuno che con la sinistra non ci azzecca nulla.
    pensa dovessero occuparsi, questi, di ordine pubblico o di commissione censura!
    Preferiscono parlarsi addosso, così sono tutti contenti e pacifici.

    "Mi piace"

  4. Aspetta un’attimo….
    tutto era dovuto a un errore tecnico, ho riparato il link nessuna censura. Non spostiamo l’attenzione sulla tragedia impantanandoci in questa faida infinita.

    Per me ci sono anche “compagni che sbagliano” come ho scritto nel post, ma questo non ci deve far dimenticare che
    c’è un genocidio in corso in palestina e qui governa berlusconi
    due emergenze e non possiamo perderci così.

    "Mi piace"

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...